Nel Trofeo Pirelli, Daniele Di Amato si è riconfermato in pole e anche in gara non ha lasciato spazio a nessuno. Al via Philipp Baron (Rossocorsa) ha provato a reggere il passo del pilota italiano ma senza fortuna dovendosi anzi guardare le spalle da uno scatenato Fabio Leimer (Octane 126). I tre sono arrivati nell’ordine.