E sono 8 titoli continentali, 7 consecutivi. Con la vittoria di domenica scorsa alla Ilirska Bistrica 2015 Simone Faggioli si conferma campione europeo della Montagna. Il driver fiorentino della Sport Made in Italy si è aggiudicato la penultima prova del CEM in Slovenia con il tempo totale di 4’05”21 portando la Norma M20 Fc Zytek al secondo alloro consecutivo, il primo sulle coperture Pirelli, a loro volta al primo anno nelle classi top delle cronoscalate. A fine gara grande festa con il team di famiglia, durante la quale il campione toscano ha ringraziato tutti i componenti e i vari partner tecnici e commerciali, senza dimenticare un emozionato pensiero per il mito Mauro Nesti e il suo record: Faggioli è ormai a un solo Europeo dal corregionale (9 a 8).

Per la gara, sul podio assoluto sono saliti il ceco Milos Benes, secondo anche in campionato con l’Osella Fa30 Zytek, e Fausto Bormolini, che ha sfiorato la piazza d’onore con la Reynard K02 Mugen. Assegnato con una salita d’anticipo anche il titolo europeo Turismo, bissato dal macedone Igor Stefanovski, che in Slovenia si è aggiudicato il gruppo N sulla Mitsubishi Lancer Evo, stessa vettura con la quale vinse nel 2014.

Nella foto: Faggioli, famiglia e team con la Norma nel paddock di Bistrica dopo la vittoria (foto Aldo Raveggi)

fonte: italiaracing.net